Tag: etnico

TENDENZE 2017

Sono tornata! Il mio febbraio è stato caratterizzato da tanto lavoro lontano dalla carta e dal computer, ma ora sono di nuovo qua, in questo salottino che sento così familiare e di cui sinceramente iniziavo a sentirne la nostalgia.

Appena ho aperto il blog per scrivere questo articolo mi sono sentita un po disorientata a dire la verità. Mi sono spaventata davanti al pensiero di avere scritto un solo post con l’inizio del nuovo anno; poi ho riletto i buoni propositi e mi sono un po tranquillizzata… Ho fatto un respiro profondo e mi sono chiesta “E adesso?”.

Mi sono resa conto che quest’anno non vi ho ancora parlato di tendenze, l’argomento che più mi sta a cuore e che mi aveva spinto ad aprire questo spazio virtuale. Allora riprendo da qui: vi presento le principali tendenze del settore arredo per questo 2017.

Eccoli riassunti in questa lista illustrata!

Gli anni ’80 rivisitati in chiave moderna, quindi laccato, lucido, glossy e tanto colore.

1 by Apartment Therapy
Via Apartment Therapy

✎ Anche i materiali nobili scoprono l’effetto materico, sfoggiando interessanti textures decorative.

2 by Be hang Fabriek
Via Be Hang Fabriek

✎ Il tapestry: ovvero la tappezzeria che prende ispirazione dalle passerelle (sopratutto damascati e passamanerie).

3 by Adrienne Roberts
Via Adrienne Roberts

✎ Lo stile neo-coloniale (sopratutto con la paglia di Vienna) e lo stile vintage.

4 by Brown Dress With White Dots
Via Brown Dress With White Dots

✎ Tanto colore.

5 by Feed Puzzle
Via Feed Puzzle

✎ Oggetti d’arredo di produzione artigianale.

6 by Mr Colmar
Via Mr Colmar

Arredi “in&out”: cioè mobili che possono essere collocati e utilizzati sia in spazi aperti (come il giardino), sia negli interni.

7 by Desainer
Via Desainer

Multitasking: oggetti che assolvono a più funzioni, per esempio tavoli-contenitori…

8 by Apartment Therapy
Via Apartment Therapy

Stile raw: effetto grezzo e non finito che celebra la bellezza dell’imperfetto.

9 by Coco Lapine Design
Via Coco Lapine Design

Stile wild con i suoi materiali naturali.

10 by Top Home Decorator
Via Top Home Decorator

Stile geometrico.

11 by Studio Salaris
Via Studio Salaris

✎ Il marmo.

12 by Murals Wallpaper
Via Murals Wallpaper

Stile etnico.

13 by Deconome
Via Deconome

Stile scandinavo.

14 by Nyde
Via Nyde

Stile gipsy.

15 by Shop Style
Via Shop Style

Stile orientale.

16 by Little Piece Of Me
Via Little Piece Of Me

✎ L’ultrapattern, con i suoi giochi grafici.

17 by Academy Tiles
Via Academy Tiles

✎ L’arredo che si ispira all’arte: dipinti, sculture, film e altro ancora diventano lo spunto per la progettazione di tessuti, mobili, tappezzerie…

18 by Mrs Matott
Via Mrs Matott

Vi sareste mai aspettati di ritrovare anche nel 2017 buona parte delle tendenze arredo che hanno spopolato l’anno scorso!? Per fortuna l’interior design non ha gli stessi ritmi della moda!

E ora che sapete quali sono i segreti per interni di tendenza, non mi resta che augurarvi buona progettazione!

Logo

STILE BOHEMIEN

Lo stile bohemien (o boho), influisce sia sul mondo fashion, che su quello dell’arredamento. Esso è caratterizzato da colori brillanti e stili contrastanti anche all’interno di un’unica stanza. Ciò che contraddistingue particolarmente questo stile è un aspetto trasandato nel complesso, pur mantenendo un’ atmosfera elegante e vintage, con influenze hippie, etniche, orientali e dagli anni ’60 e ’70.

-.-.- I MOBILI -.-.-

I divani, grandi e comodi, hanno forme sinuose e morbide. Non possono mancare poi i pouf, ideali per creare il perfetto contrasto di colore con il divano o il letto accanto a cui deciderete di collocarlo. Assolutamente vietati sono invece i mobili con rigide angolature e spigoli squadrati.

By Karlie McKenna

-.-.- I COLORI -.-.-

Il colore è l’elemento principale con cui giocare per arredare in questo stile. Vanno scelti i colori caldi che richiamano quelli naturali della terra: nero, marrone, beige, kaki e oliva in abbinamento a colori più brillanti come l’argento, l’oro, il giallo senape, il viola o il rosso ruggine.

Il consiglio per non sbagliare in questo potpourri di colori è quello di sceglierne un massimo di quattro.

By Rachel Simmons

-.-.- GLI ACCESSORI -.-.-

Per prima cosa mettete bicchierini da tè in vetro colorato e altri ornamenti orientali su un vassoi d’argento. Un’altra idea potrebbe essere quella di adoperare cuscini dai colori vivaci combinati con eco-pelle, frange o paillettes.

By Claire-Jane Oliver

-.-.- I MATERIALI -.-.-

Prediligete materiali come il legno, il velluto o la pelle. Vanno bene tutti i materiali purché essi siano naturali e mischiateli in modo da ottenere una sintonia perfetta e quindi un’atmosfera confortevole.

By Lauren Richardson

-.-.- IL CONSIGLIO -.-.-

Anche le stampe aiutano ad ottenere uno stile boho ben riuscito: batik, floreale, patchwork…

By Phyllis Njoroge

STILE ETNO CHIC

Un’altra tendenza arredo del 2015 è quella dello stile etno chic, quindi una rivisitazione dello stile etnico. Più o meno abbiamo tutti in mente ciò che concerne lo stile etnico: un’accostamento di mobili e complementi che richiamano la tradizione di terre e culture lontane: Africa, Giappone, Marocco, Messico… Questa tendenza aggiunge invece all’arredamento della propria casa degli elementi che portano il visitatore a identificare il padrone di casa come un vero e proprio viaggiatore.

Ecco quindi dei piccoli suggerimenti per rendere la propria casa davvero di tendenza.

– Il riferimento alla cultura giapponese è tra i più gettonati per quanto riguarda lo stile etno chic del 2015, forse anche perchè si adatta ai contesti più contemporanei: mobili dalle linee rigorose ed essenziali, cuscini e quadri dai motivi floreali, statuette zen e oggetti dal sapore orientale.

– Un’altro riferimento molto in voga è quello della cultura nordica: uno stile molto pulito e sobrio ottenuto dalla capacità di saper dosare gli elementi da inserire, i quali devono essere pochi e scelti con cura. Tra questi oggetti troviamo riferimenti dal gusto arabeggiante, quadri che ricordano le antiche porte magrebine, lanterne traforate e piccoli tocchi di turchese qua e la.

– E’ possibile anche arredare casa secondo il gusto della cultura mediterranea, ottenendo così una casa che richiama il gusto marino. Le nuances del bianco e del blu sono ovviamente un must, si possono poi aggiungere tappeti algerini dalle tinte naturali, porcellane decorate a mano dell’antica Grecia e tanti cuscini che richiamano le sfumature del mare.

Indifferentemente al tipo di cultura a cui sceglierete di farete riferimento nell’arredamento della vostra casa, nello stile etno chic non può comunque mancare la scelta di mobili naturali e la presenza di tante piante. E’ poi possibile personalizzare il tutto anche con mappe geografiche appese alle pareti, poltrone relax, vecchie valigie usate come comodini o per tavolino da salotto, insomma tutto ciò che può far pensare alla casa di un viaggiatore che al ritorno da un lungo viaggio porta con se un pezzo della sua avventura.