Tag: arredo

MICRO-TREND: OCCHIO ALL'ARREDO

Rieccoci al primo lunedi del mese: l’appuntamento a cui essere presente se vuoi essere al passo con le tendenze in fatto d’arredamento.

Devo essere sincera e dirti che è da un po che non spulcio qualche rivista d’interior a causa del carico di lavoro che (fortunatamente) in questo periodo si è accumulato sulla mia scrivania.

Dunque, aspettando le domeniche al mare come occasione per sfogliare qualche magazine del settore sotto l’ombrellone, mi sono tenuta aggiornata con le magiche gallerie di Pinterest.

Eh si, Pinterest non sbaglia un colpo (non mi stancherò mai di ripeterlo) e come professionista lo consiglio anche ai miei clienti, perchè sicuramente le riviste costose propongono moltissimo materiale di qualità, ma usufruire di questo social in maniera critica ti permetterà di tenere alto il livello d’ispirazione e di rimanere comunque aggiornato, senza perderti nessuna novità.

Allora, vuoi sapere quale trend ho individuato io?

7 by Zana Products
Via Zana Products

Il tema occhi!

All’inizio erano solo quelli della Fornasetti, quelli della cantante lirica Lina Cavalieri di cui il noto artista si era follemente innamorato. Solo… per non parlare in questo articolo di quanto materiale e di quanti progetti la collezione più eclettica del mondo possa contare.

9.jpg

Un po magici, un po misteriosi, possiamo dire quasi esoterici gli occhi stanno prendendo piede come motivi ornamentali con cui decorare tessuti, federe per cuscini e addirittura stampe.

2 by Viciously CYD
Via Viciously CYD
3 by Mommo Design
Via Mommo Design
4 by Day Jobs And Dreams
Via Day Jobs and Dreams
5 by Wanelo
Via Wanelo
6 by Bustle
Via Bustle
10 by SF Girl By Bay
Via SG Girl By Bay

Sicuramente si tratta di un trend che sta invadendo anche il settore moda. Tanto per fare un esempio la mitica Chiara Ferragni è sul pezzo ormai già da tempo, tanto da averlo fatto il suo marchio.

Chiara Ferragni

Sul web inoltre ci sono tantissime risorse gratuite che puoi scaricare e stampare. Basta poi aggiungere una cornice semplice, oppure qualche washi-tape: in questo modo potrai portare questa tendenza all’interno di casa tua.

Se lo fai, ti invito a condividere la foto sul social che preferisci e taggarmi. In questo modo potrò capire se le tendenze che seleziono mese per mese sono di tuo gradimento!

E non dimenticare di commentare anche qui sotto come al solito per farmi sapere cosa pensi di questa tendenza: se ti piace, se la usi nell’arredo o nell’abbigliamento, se preferisci altri motivi decorativi…

Logo

COLORE DELL'ANNO 2017

Ormai lo sapete che il primo (fino a non molto tempo fa era il giovedì) lunedì del mese vi parlo delle tendenze correnti, o in arrivo, riguardo l’arredo casa e che tendo a trattare l’argomento “colori” più volte durante l’arco di un anno citando prevalentemente l’azienda Pantone.

E’ già da un po’ che se ne parla, ma scusatemi se io non ho ancora detto la mia! Magari, quindi, quello che sto per dirvi lo conoscete già o forse no… Ad ogni modo ho aspettato a parlarvene per vedere prima quanto questa decisione fosse azzeccata e rispecchiasse effettivamente le scelte delle varie aziende del settore arredo.

Sto parlando della proclamazione del colore dell’anno 2017 da parte dell’azienda Akzo Nobel.

Di questa azienda vi avevo già parlato l’anno scorso e, più precisamente in questo articolo. Avevo avuto però l’impressione, nei mesi che susseguirono quell’articolo, che il colore dell’anno da loro sancito fosse piuttosto secondario rispetto a quelli decretati da Pantone.

Al di la del mio punto di vista, al momento tra i vari professionisti del settore non si sta parlando d’altro e quindi, come ho sempre fatto, voglio comunque offrirvi anche quanto di più obiettivo possa darvi e quindi informarvi su notizie che si fanno comunque sentire a gran voce nel settore arredo.

D’altra parte, sfogliando le gallery di Pinterest, mi sono fatta l’idea che quest’anno quelli di AkzoNobel abbiano proprio ragione.

Allora sembra che il colore più di tendenza per il 2017 sia proprio il… (rullo di tamburi)Denim Drift, o per dirla come i comuni esseri mortali, una particolare tonalità di blu.

1

Si tratta di una nuance unica che rappresenta i tempi in cui viviamo: Denim Drift è il fondamento per una tavolozza ispiratrice di colori incentrati sulle tendenze sociali e di design globali in procinto di giungere nel nuovo anno.

E’ stata pensata inoltre una tavolozza a completamento del Colore dell’Anno, che se accostato con colori più chiari tende ad apparire fresco e arioso, mentre con colori più scuri diventa subito più drammatico e lunatico.

2

Siamo consapevoli di come il colore è essenziale per la vita di tutti i giorni. Oltre ad essere un qualcosa di pratico, la pittura e il colore possono avere un certo potere di trasformazione e educativo sulle persone che passano il loro tempo in spazi domestici, di lavoro o di piacere.

Il Colore dell’Anno e la sua tavolozza di colori complementari raccontano la storia della nostra vita in una nuova tendenza leggera, con tonalità più scure e più chiare che cambiano l’umore di una stanza.

Sarà un set di blu a dominare gli interni nel 2017.

Heelen van Gent, responsabile del Global Aesthetics Center di AkzoNobel. 

3

Crediamo nell’effetto di trasformazione del colore e continuiamo a spingere le nostre competenze e conoscenze in vernici per fornire il migliore servizio ai nostri consumatori.

La ricerca ha dimostrato che i consumatori non hanno fiducia quando si tratta di decorazione, con il 40% di essi in perenne attività di ricerca d’ispirazione. E’ per questo che ci siamo concentrati sulle innovazioni che migliorano la vita quotidiana delle persone, trasformando i loro spazi di vita e aiutandoli a scegliere i colori e i prodotti giusti. Esempi recenti includono la nostra vincitrice degli Award Visualizer App, un test per campionare i colori della vernice, o formulazioni di vernici che impediscono danni, resistono allo sporco e mantengono la casa più fresca.

David Menko, direttore marketing di AkzoNobel. 

Logo