BLOG, Professione interior designer come arredare l'ingresso, disimpegno ingresso, ingresso

INGRESSO: ECCO COME ARREDARLO!

Francesca Matera, architetta e interior designer, è oggi ospite su questo blog per condividere con noi alcune semplici tips su come arredare l’ingresso.

Scopriamole subito!

In questo articolo voglio parlarti di come arredare l’ingresso per valorizzarlo, ma soprattutto renderlo il più funzionale possibile. L’ingresso è il biglietto da visita della nostra casa, la prima stanza che vede chi viene a trovarci. Oltre a dover essere ordinato e accogliente, ci deve rappresentare, deve essere arredato con cura, come tutte le altre stanze della casa e deve essere molto funzionale.

Parleremo di diversi elementi che hanno tutti racchiusa in sé sia la componente estetica, che quella funzionale.

ingresso

 

Cominciamo parlando dell’attaccapanni…

L’attaccapanni all’ingresso è fondamentale: poter lasciare i cappotti e magari le scarpe, appena si entra in casa è un’ottima abitudine molto igienica e comodissima. Trovo molto utili gli attaccapanni da parete abbinati ad una panchetta che potrebbe essere essa stessa un funzionale contenitore, magari per le scarpe.

L’ATTACCAPANNI ALL’INGRESSO

Avere una seduta all’ingresso munita di attaccapanni e scarpiera ci permetterà di prepararci con comodo, con scarpe e cappotto proprio un attimo prima di uscire. Questa soluzione ovviamente è consigliabile quando abbiamo un po’ di spazio a disposizione, ma non ne occorre tantissimo. Esistono anche panche a profondità molto ridotta. Chi è fortunato, o più che altro intenzionato ad intervenire in maniera più massiccia, può pensare di far progettare e realizzare un vero e proprio guardaroba all’ingresso. Sarà comodissimo per racchiudere al suo interno, lontano da occhi indiscreti, di tutto e di più! Ad ogni modo si può sempre ripiegare sul classico attaccapanni da terra o da parete. Ne esistono di tutti i tipi e di tutti gli stili e per questo motivo sarà facile trovare quello che fa al caso tuo!

LA CONSOLLE ALL’INGRESSO

Che si tratti di una vera e propria consolle, di un mobiletto o di una mensola, anche quest’elemento è fondamentale per arredare e rendere funzionale l’ingresso. Sarà questo il posto dove poggeremo chiavi, occhiali da sole, cose da ricordare e, se dotata di cassettino, potremo riporvi documenti, bollette e carte importanti da tenere a portata di mano.

Anche in questo caso la sceglieremo in linea con lo stile della nostra casa e del nostro gusto, da quelle in plexiglass super minimaliste che scompaiono sulla parete, a mobili più importanti o eclettici.

SVUOTATASCHE

Elemento strettamente collegato alla consolle di cui abbiamo appena parlato. Lo svuotatasche troverà alloggiamento sulla consolle e sarà comodo per contenere in maniera ancora più ordinata chiavi, monete e piccoli oggetti. Ne esistono di bellissimi e divertentissimi, veri e propri oggetti di design, colorati, dalle forme originali, di tutti i materiali possibili dal tessuto alla pietra, dal legno al metallo. Con lo svuotatasche potremo sbizzarrirci, poiché non si tratta di un arredo permanente e potremo cambiarlo e abbinarlo a seconda della stagione, dell’umore, o per effettuare qualche piccola variazione nell’arredamento quando ne sentiamo l’esigenza.

SPECCHIO ALL’INGRESSO

In fine, nel nostro ingresso, non può mancare uno specchio per un ultimo sguardo prima di uscire. Oltre ad essere utile per i ritocchi dell’ultimo istante, lo specchio ci aiuta a rendere questo ambiente, spesso privo di finestre e non di grandissime dimensioni, più luminoso e ampio.

Lo specchio potrà essere della dimensione che preferite, sicuramente da parete e non da terra. La sua posizione ideale potrebbe essere sopra alla consolle, ma potete anche attaccarlo alla parete come un quadro. Un consiglio creativo è quello di inglobarlo in una composizione con altri quadri o specchi, o utili oggetti da parete, come lavagnette o orologi. Potete anche sceglierne una versione a figura intera.

L’ingresso è il primo ambiente della casa, il primo che ci accoglie quando rientriamo e che accoglie i nostri ospiti: cerchiamo di renderlo il più funzionale e piacevole possibile.

ORA TOCCA A TE!

Ringrazio Francesca per aver condiviso con noi i suoi consigli per una zona ingresso perfetta.

Inoltre, se vuoi approfondire, potresti trovare interessanti alcuni articoli che ho già pubblicato. Li trovi qui:

Disposizione cucina, scegliamo!

Disposizione bagno, la guida

Non dimenticare di commentare, magari scrivendomi cosa ne pensi dell’ingresso e del suo arredamento. Quali di questi arredi manca nella tua zona ingresso? C’è qualcosa che aggiungeresti in questa check-list? Non vedo l’ora di leggere il tuo commento! E ricorda di condividere l’articolo sui tuoi social se pensi che possa interessare anche ai tuoi amici e per supportarmi nel mio lavoro. Qui sotto trovi tutti i canali di condivisione. Grazie di cuore!

Hai bisogno di rivedere l’arredamento di casa con un professionista? Ecco come posso aiutarti!

Chiara Fedele

 

 

Hai già visitato la Libreria Segreta?

Ti darò il benvenuto in una sezione riservata, dove scaricare tante guide in formato ebook con tips per arredare ogni stanza di casa. Ottieni la chiave per accedere: iscriviti alla newsletter!
+1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.