BLOG, Milano Design Week Alcova Design Week, eventi Fuorisalone Milano, milano design week

MILANO DESIGN WEEK 2022: 5 SCOPERTE DA ANNOTARE!

Milano Design Week 2022

Come sempre, sono rientrata dalla Milano Design Week 2022 con una carrellata di scoperte, ispirazioni e novità… Peccato però che ogni anno buona parte di tutte queste belle cose venga accantonata una volta tornata a casa e ripresa la quotidiana routine lavorativa. E così, tantissimi nuovi brand e prodotti meravigliosi ed esclusivi raramente trovano la possibilità di essere inclusi nel miei progetti d’interni.

Ho quindi deciso di creare questa sorta di articolo-diario in cui annotare tutti i brand e i prodotti degni di nota e magari farlo diventare nel tempo anche una rubrica, se l’idea riscuote successo.

Inoltre, io avrei trovato così finalmente un modo ordinato e sempre consultabile per archiviare cataloghi digitali. Anche perchè sia i cassetti del mio home-office che quello dello studio ufficiale non si aprono più da tutto il materiale che contengono.

Prima di iniziare vorrei fare una piccola premessa: tutti i prodotti e i brand che leggerai nel mio articolo sono frutto della mia personale selezione dettata dai miei gusti e dal mio stile. Spero che troverai qualcosa che rubi il cuore anche a te!

RIVIERA BY DOM EDIZIONI

Tra le tante meraviglie ho scoperto questa collezione del brand Made in Italy Dom Edizioni che incarna perfettamente il mio stile, a partire dal nome. Ogni suo pezzo d’arredo potrebbe essere incluso in qualsiasi mio progetto senza problemi.

La collezione prende ispirazione dalla natura ed è stata progettata con l’intento di evocare ambienti incontaminati. I materiali protagonisti sono la paglia di Vienna, il bamboo, il lino, tessuti grezzi e naturali…

Milano Design Week 2022

Una collezione che potrebbe farci sentire in vacanza 365 giorni all’anno anche dentro le nostre mura domestiche.

GUADARTE ALLA MILANO DESIGN WEEK 2022

Anche questo brand d’arredamento spagnolo ha preso ispirazione dall’Italia per proporre una linea che mi ha rubato il cuore. E il nome di questa collezione d’arredi non poteva che essere: Mediterranea.

Milano Design Week 2022

Per la sua progettazione, Guadarte ha collaborato con l’architetto Ivonne Galvan fondatrice dello studio Fermont Galvan Designers. Quest’ultimo è caratterizzato da un’immagine naturale a valorizzazione dell’artigianato e dei materiali sostenibili come il legno, la ceramica e le fibre naturali.

Guadarte

DAVID POMPA

L’azienda è nata in Messico nel 2013 ed è alla ricerca costante di nuove caratteristiche della cultura messicana.

I loro lampadari sono originali, eleganti e naturali. Menzione particolare va al Meta Parallel ottone che mi ha attirata e trattenuta diverso tempo ad ammirare la collezione esposta ad Alcova durante la Milano Design Week 2022.  E’ una linea di lampadari scultorei composti da due elementi in pietra brasiliana fiorito.

Milano Design Week 2022

La collezione esplora il rapporto della bellezza della geometria e la ruvidità delle rocce. E attraverso le lamiere allineate, gli oggetti hanno la capacità di trasmettere luce e ombra allo stesso tempo.

Milano Design Week 2022

Esiste anche la linea in nero in pietra vulcanica, anch’essa molto bella e chic.

Milano Design Week 2022

A rendere unico ogni prodotto è poi la lavorazione artigianale che sta dietro alla creazione di ogni lampadario e per questo motivo ogni pezzo ha un codice seriale univoco.

PAINT UP E LE TINTE DA SALOTTO

Come dice il nome stesso si tratta di un brand che propone tinte da parete. Sono proposte 46 tinte da salotto (così le chiama la sua creatrice, Isabella Giunto) nate con lo scopo di dare ad ogni casa un’aura calda, intima e autentica. Queste sono calde, materiche, polverose, un po’ retro e volutamente senza tempo.

Nello shop è possibile acquistare sia pitture lavabili e idrorepellenti a base acquosa per interni ed esterni non esposti, che pitture minerali a base di calce di grassello.

Entrambe traspiranti ed igienizzanti; le prime sono più facili da stendere, mentre le seconde, ad alta stagionatura, sono perfette per interni di pregio.

Descrivere con le parole la bellezza di queste tonalità e ciò che evocano è davvero molto difficile. Per questo ti invito a dare un’occhiata a questa immagine, e se vorrai anche al suo sito.

Milano Design Week 2022

E oltre alle tinte da salotto, Isabella ha creato anche una linea di carte da parati disegnate a mano: essenziali, romantiche e calde.

Il buon gusto è un mistero, è il risultato di una combinazione irripetibile di incontri, viaggi, esperienze, passioni.

Isabella Giunto

HAIER ALLA MILANO DESIGN WEEK 2022

Una sala di specchi, giochi di luce da far perdere l’orientamento e cuffie nelle orecchie per ascoltare la presentazione con tanto di storytelling.

Al Superstusio della Milano Design Week 2022 sono tornata a vistare Haier. La quale ci ha accolti anche quest’anno in un allestimento che definire esperienziale sarebbe riduttivo.

Haier è un’azienda cinese che produce elettrodomestici supertecnologici dotati di interconnettività e intelligenza artificiale. Marchio numero 1 al mondo in questo mercato!

Che cosa ho scoperto da Haier? Beh, ha una bella carrellata di prodotti e tutti saranno capaci di lasciarti a bocca aperta: come la lavatrice che ti consiglia il programma ideale per i tuoi capi o la cantinetta che ti suggerisce il vino perfetto per la tua cena.

MILANO DESIGN WEEK 2022

Ecco le mie 5 piacevoli scoperte per questa edizione della Milano Design Week 2022. In realtà di cose bellissime ne ho viste a non finire, ma queste erano le principali e altrimenti avrei potuto scrivere un articolo infinito. Se poi invece non vuoi perderti proprio nulla sia del mio Fuorisalone, che del Salone del Mobile, allora puoi ancora andare a recuperare le mie storie in evidenza su Instagram.

E speriamo anche che quest’idea che ho avuto per non perdermi per strada i prodotti, i brand e le collezioni che più ho amato funzioni. Ma se sei un professionista come me e usi una tecnica già confermata potresti condividerla scrivendola nei commenti!

Se questo articolo sulla Milano Design Week ti è piaciuto, ti suggerisco alcuni articoli che potrebbero essere di tuo interesse:

Milano Design Week 2021

Olfatto e interior design

Forno Hoover: la tecnologia di KeepHeat

Non dimenticare di commentare, magari scrivendomi cosa ne pensi della Milano Design Week 2022. Conoscevi già le collezioni o i brand di questo articolo? Hai altre scoperte altrettanto interessanti da condividere con noi? Non vedo l’ora di leggere il tuo commento, ma soprattutto condividi l’articolo sui tuoi social se pensi che possa interessare o essere d’aiuto anche ai tuoi amici e per supportarmi nel mio lavoro (qui sotto trovi tutti i canali di condivisione!). Grazie di cuore!

Vuoi rendere unico lo stile della tua casa con un progetto d’interior design? Ecco come posso aiutarti!

Firma

 

 

Hai già visitato la Libreria Segreta?

Ti darò il benvenuto in una sezione riservata, dove scaricare tante guide in formato ebook con tips per arredare ogni stanza di casa. Ottieni la chiave per accedere: iscriviti alla newsletter!

    1. I lampadari di questo brand sono stati esposti in vecchi bagni in disuso di un vecchio centro ospedaliero militare di Milano, Alcova appunto. Ma possono essere utilizzati per qualsiasi ambiente della casa. Anzi, la luce del bagno va studiata con molta più attenzione rispetto al resto della casa! E anche gli accessori del bagno vanno scelti e progettati con la stessa cura e attenzione che si pone ad esempio per il living.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *