BLOG, Professione interior designer come valorizzare una parete, decorare pareti interne, spazio vuoto

COME RAVVIVARE UNA PARETE BIANCA

Come ravvivare una parete bianca

Sicuramente avrai già provato una fastidiosa insoddisfazione di fronte ad uno spazio vuoto di una parete di casa. Ti sarai quindi anche già chiesta come ravvivare una parete bianca.

Le soluzioni possibili sono molteplici e in questo articolo ti parlerò di tutte le idee che potrei proporti io in qualità di interior designer. Starà poi a te giudicare quali di queste soluzioni fa più al caso tuo, in base al tuo stile di casa, alle tue abitudini e ai tuoi gusti personali.

Ci tengo però a precisare una cosa: non tutti gli spazi vuoti sono da considerarsi dei difetti!

Talvolta infatti una parete bianca, nella sua semplicità, permette di far respirare un ambiente che altrimenti potrebbe apparire troppo carico. Oppure contribuisce a dare importanza ad un punto focale della stanza, come per esempio un pezzo di design, un lampadario, o un bel divano…

Prima di procedere ad un acquisto impulsivo quindi potresti provare a verificare se la scelta che farai andrà realmente a valorizzare una parete bianca che hai in casa e per fare questo puoi aiutarti come uno strumento potentissimo, ovvero con le moodboard.

Puoi realizzarne una da sola seguendo le istruzioni che trovi su questo blog, oppure chiedermi direttamente aiuto con una consulenza personalizzata, anche direttamente tramite Whatsapp!

Ma poichè oggi non sono qui per farmi autopromozione, bensì per presentarti tutte le possibilità che il mercato oggi ci propone, iniziamo subito!

COME RAVVIVARE UNA PARETE VUOTA CON QUADRI E STAMPE

Sono sicuramente una delle soluzioni più scontate, ma anche quella con cui è impossibile sbagliare. Il passo in più potrebbe essere la realizzazione di una gallery wall! Per la realizzazione di quest’ultima, qualsiasi sia la forma e la tipologia di parete con cui hai a che fare, troverai dei pratici consigli su un articolo già pubblicato a riguardo su questo blog. Si tratta di tips evergreen!

L’architettura sono le ossa di una stanza, l’arredamento è il cuore, e l’arte è l’anima.

Terri Lind Davis

Tra l’altro questa idea potrebbe rivelarsi anche molto economica in quanto fortunatamente esistono portali in cui artisti permettono di acquistare ad un prezzo ragionevole i loro lavori, grazie alla riproduzione in serie.

Un ecommerce di questo tipo con cui mi sono trovata molto bene è Photowall: qui potrai trovare anche carta da parati, fotomurali, tele artistiche, stampe o poster.

Se hai deciso di valorizzare la parete bianca con un pezzo artistico di particolare valore però ti consiglio di renderlo il punto focale della stanza. In questo caso ci sono diverse accortezze che ti suggerisco di utilizzare, dalla disposizione del resto degli arredi, alla luce, a come far dialogare tra loro i colori… Se la tua decisione rientra in questo caso, allora ti suggerisco di approfondire con questo articolo sull’arte in casa.

LIBRERIE E MENSOLE

Hanno costituito lo sfondale per eccellenza di live e dirette durante questi mesi di quarantena. Danno carattere all’ambiente e permettono di giocare con la creatività ad un basso rischio di errore.

OGGETTI

Cappelli di paglia in ricordo delle nostre vacanze in giro per il mondo, piatti decorati a mano da collezionare, orologi o anche una singola chitarra se rientra nelle passioni di chi vive quel determinato ambiente… Le possibilità si sprecano!

COLORE

Usa un colore diverso dalle altre pareti di quella stanza, ma nella stessa palette. Puoi anche giocare con trompe-l’oeil, affreschi, murales…

LUCE

Una lampada a muro, una piantana, una scritta neon con luce colorata… Anche in questo caso le possibilità possono essere svariate!

CARTA DA PARATI E ADESIVI MURALI

Se ti piacciono le soluzioni creative puoi ricorrere a questo tipo di prodotti che trovi facilmente in commercio.

L’idea che le carte da parati facciano parte del mondo vintage è ormai superata, anzi! Le carte da parati disponibili oggi variano per grafiche, effetti e tecnologie e vi è l’imbarazzo della scelta!

Al giorno d’oggi infatti esistono carte da parati lavabili e altre ancora perfette per ambienti umidi, come la cucina o il bagno.

Il vantaggio di una carta da parati è che normalmente è garantita per circa 10 anni, ovvero non prevede particolare manutenzione, oltre ad un semplice passaggio di spugna regolare per la pulizia. Pensa invece che il normale intonaco necessita di essere rinfrescato almeno ogni 2/3 anni!

L’applicazione è più semplice per quanto riguarda gli adesivi murali e non rovinano la parete.

COME RAVVIVARE UNA PARETE BIANCA CON EFFETTI MATERICI O BOISERIE

Puoi optare per pitture dall’effetto materico che lasciano piacevoli trame decorando in maniera semplice la parete. Tra le mie preferite per esempio ci sono le ecomaterie di Oikos con effetti decorativi incredibili che danno carattere alla casa creando contrasti di luce, trasparenze e geometrie.

Il vantaggio che avrai optando per questa azienda a cui sono particolarmente affezionata è che potrai scegliere tra l’effetto pietra, sabbia, cemento, tessuto, seta o velluto. Per ciascuna di queste possibilità inoltre potrai scegliere ulteriori varianti!

Troverai quindi senza ombra di dubbio l’effetto che più si adatterà allo stile d’arredo della tua casa… Anzi, forse l’unica difficoltà sarà proprio quella di scegliere solo una tra tutte queste opzioni!

Come ravvivare una parete bianca

Per uno stile caldo ed elegante, oserei dire quasi d’altri tempi, invece suggerirei la boiserie in legno come soluzione ideale.

Anche in questo caso mi è davvero molto difficile essere completamente obiettiva perchè io l’adoro!

Tra l’altro non credo neanche che ci sia molto da aggiungere riguardo a questa scelta: la foto che ti lascio qui di seguito di un hometour di cui ho già parlato su questo blog dimostra che può essere adattato anche a contesti più moderni.

Come ravvivare una parete bianca

COME RAVVIVARE UNA PARETE BIANCA SE NON CON IL VERDE!?

Può essere un quadro vegetale o un’intera parete di verde verticale. I costi da sostenere aumentano, ma l’idea è molto originale e d’effetto. Sicuramente vi è anche tutta una questione di benessere garantita dalla biofilia, ovvero l’amore per il contatto con la natura.

Vedremo più nel dettaglio tutte le caratteristiche di questa possibilità molto presto con un nuovo articolo che Mara, la mia collaboratrice editoriale esperta di gardening, sta preparando per noi.

In pratica si tratta di veri e propri giardini da interni, che però sfruttano lo spazio disponibile in altezza, ovvero proprio quello delle pareti! Tra gli aspetti positivi ci sono per l’appunto l’originalità, il miglioramento dell’acustica e anche quello della qualità dell’aria.

Le possibilità in questo caso possono essere due: giardino verticale realizzato con piante vive, oppure la parete stabilizzata.

Mentre la prima opzione necessita di una buona esposizione al sole, la parete stabilizzata non necessita di alcuna manutenzione, acqua o illuminazione solare.

La foto che segue è di un progetto di Abito Verde, un’azienda italiana nata già nel 2013.

Come ravvivare una parete bianca

HAI TROVATO L’IDEA CHE FA PER TE?

I miei consigli su come ravvivare una parete bianca si concludono qui. Se però volessi approfondire alcune delle idee che ho qui proposto potresti leggere alcuni articoli sull’argomento che sono già stati pubblicati su questo blog. Eccoli qui:

Come disporre i quadri

Arte in casa: arreda con i quadri!

La carta da parati

Non dimenticare di commentare, magari scrivendomi cosa ne pensi di queste idee su come ravvivare una parete bianca. Avevi già pensato a tutte queste possibilità? Sei riuscita a trovare l’idea che fa al caso tuo? Non vedo l’ora di leggere il tuo commento, ma soprattutto condividi l’articolo sui tuoi social se pensi che possa interessare o essere d’aiuto anche ai tuoi amici e per supportarmi nel mio lavoro (qui sotto trovi tutti i canali di condivisione!). Grazie di cuore!

Vuoi rendere unico lo stile della tua casa con un progetto d’interior design? Ecco come posso aiutarti!

Chiara Fedele Interior Design Firma Bianca

 

 

Hai già visitato la Libreria Segreta?

Ti darò il benvenuto in una sezione riservata, dove scaricare tante guide in formato ebook con tips per arredare ogni stanza di casa. Ottieni la chiave per accedere: iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.